#37 Sentiero S. Brunone

Dalla chiesa della Maestà si risale verso il convento di San Francesco costruito dalla comunità di Lugnano nel 1229 sul luogo dove San Francesco aveva predicato e compiuto il miracolo del bambino salvato dalle fauci di un lupo. Si incrocia l'antica strada per Alviano incontrando un tratto di mura poligonali, simili a quelle di Amelia. Arrivati sulla strada asfaltata dopo 100 metri si sale a destra per la strada di Vallenera che porta alla Valle Ceppalana, un tempo confine tra il castello di Macchie e Guardea. Da qui ci si collega con la rete di Guardea/Alviano e con quella di Amelia. Da Ceppalana si arriva ai pieni di S.Brunone (604 m) e si costeggia poi il pian di Nappa da dove si può ridiscendere a Lugnano per la strada di Valle Lunga o deviare verso Macchie. Scendendo verso Lugnano si arriva all'altezza della Chiesa della Madonna dei Pini e di nuovo sulla strada asfaltata si torna a Lugnano.