EN#19 Giro dei Colli Amerini

Il percorso parte dagli impianti sportivi di Sambucetole , con spazi per parcheggio e spogliatoi. Si costeggia il fondovalle del paese e dopo un breve tratto di asfaltato si verso Lacuscello (rovine di un antico castello medioevale, con panoramica verso la valle e presenza di un bacino naturale ). Poi si scende in località Santa Maria in canale verso Collicello. All’ interno del borgo è presente un Totem con una descrizione storica ed il tabellone del Percorso Circolare e una fontanella. Ripartiti per Frattuccia si scende in picchiata fino a valle e dopo aver attraversato un piccolo ruscello si passa per Castel dell’ Aquila e presa una strada sterrata si arriva al vecchio Palazzo di Forte Cesare da dove si possono ammirare le colline su cui sorgono i borghi di Santa Restituta , Toscolano , Melezzole, prossime tappe del percorso.  Da Santa Restituta dove sono descritti altri percorsi e c'è una fontanella si sale su un ripido sentiero seguendo la segnaletica per il monte Acerone. Da lì si scende verso Macchie  e dopo un tratto asfaltato si svolta per Rocco Basso da cui parte il sentiero che porta alla Cavallerizza di Amelia . Da lì si scende fino al parco del Rio grande si fa un giro nel bellissimo centro storico di Amelia dove non mancano locali per rifocillarsi prima di riprendere la strada del ritorno in direzione Sambucetole. Al ritorno di passa per la villa dell' Aspreta e passando ancora per alcuni tratti di sterrato si ritorna a Sambucetole. Il percorso di circa 54km ha un dislivello totale di 1.350m e si può fare in mezza giornata oppure in una giornata intera facendo tappa in una delle strutture dei Sentieri Amerini.